mercoledì 30 maggio 2012

Wedding Tips - Facciamo i conti...

L'argomento è stato uno dei primi ad essere stati trattati... ma a quanto pare, i dubbi in materia sono ancora tanti.

Innegabilmente i soldi che servono per organizzare un matrimonio sono tanti.
Un trucco per avere un budget quanto più possibile reale, è stabilire da subito il numero degli invitati: questa voce definisce il 45% circa del totale che spenderete e, secondo me, vi farà anche capire verso quale soluzione di ricevimento è meglio orientarvi.

D'altronde, il conto è presto fatto (esempio): 100 persone invitate per un menù da 80€ a testa... sono 8.000€.

Questo, ovviamente, vuol dire che sarà difficile sposarsi con 100 persone con un budget sotto le 10.000€, ma è anche vero che stare sotto i 15.000€ non sarà impossibile.

C'è da dire che l'arte del risparmio necessita di una condizione fondamentale: il tempo.
Perchè fornitori economici e di altissimo livello esistono, ma di sicuro non si fanno trovare con una ricerca generica su google. Anzi, il più delle volte, una normale e veloce ricerca su google porta ai soliti risultati blasonati, che tutti conoscono.
Meglio farsi una passeggiata in città a piedi e chiedere, scoprire, farsi incuriosire.

Anche la trasmissione di Real Time "tutti pazzi per la spesa" insegna come risparmiare usando gli sconti, ma mostra anche quanto tempo serve da spendere in ricerca.

Ed è proprio per questo che, a volte, i matrimoni più "economici" -passatemi il termine- sono molto più belli e curati rispetto a quelli in cui il budget è più alto. Non sempre disponibilità economica è uguale a buon gusto, raffinatezza e cura. Entrare dal fiorista più famoso e dirgli "fammi tu l'allestimento" è facile, ma l'attenzione al dettaglio, all'elemento particolare può sfuggire e non essere nel complesso armonioso.

La altre voci che influenzano di molto il budget sono rappresentate dal fotografo, dall'abito e dall'allestimento floreale. Tutto il resto, wedding favor compresi, vedrete voi stessi che influenzeranno il budget in maniera minore rispetto alle altre spese.

Altra cosa: non dimenticate che un po' di soldini rientreranno dai regali dei vostri invitati.
Magari non tantissimi e molti di questi saranno destinati alla lista nozze, ma di sicuro vi faranno tirare un piccolo respiro di sollievo.


A mercoledì prossimo!








11 commenti:

  1. Ho scoperto proprio sposandomi una seconda volta, quanti soldi ho buttato per niente la prima! Devo dire che la spesa più grossa è stata il ristorante, ma abbiamo puntato tutto sul mangiar bene e su una location che ci piacesse. Il resto poi lo sai anche tu, abbiamo fatto di tutto per tirare al risparmio, infatti posso dire di aver fatto un matrimonio sotto i 10 mila euro.

    RispondiElimina
  2. in sicilia se spendi sotto i 40000 sei uno sfigato, non scherzo. feste di tre giorni,pagate sui 40000 .... o anche feste di un giorno superpacchiane... lasciamo perdere.... quando starà a me superare i 10000 non voglio farlo per principio, io vorrei pochissimi invitati, tipo tre quattro amiche mie e pochissimi parenti, max 40 persone...in comune...che dici ce la potrò fare?? sai che la cosa e' rimandata a dopo bimbo e casa (se magari smette di tremare) ma poi ti chiamo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (ovviamente) la Pink ha ragione: il grosso della spesa è il ristorante per cui molto dipende da quanti sono gli invitati. Per il resto non vedo grosse differenze di spese tra chiesa e comune. Poi appunto se hai tanto tempo per cercare riesci a risparmiare su tante cosine. Esempio: io volevo delle scatoline trasparenti per i confetti. Le prime trovate costavano 4 € l'una, quelle che ho comprato le ho pagate 0.25...

      Elimina
    2. Carissima, con sole 40 persone di invitati stai ampiamente sotto le 10k euro!!
      So che al sud Italia il matrimonio è più un evento sociale e quindi si investono cifre importanti, ma sono scelte che si fanno internamente alla coppia.
      Per il resto, comune e chiesa non cambia nulla, magari in comune si riduce l'allestimento floreale, ma cmq due fiorellini ci vogliono pure li :)

      Quando sarà il momento, chiamami che qualunque sia la data, sarà tua!

      Qa

      Elimina
  3. Noi che ci siamo pagati tutto da noi, no genitors che cacciano soldi, a parte il mio vestito che essendo mia mamma sarta eccezionale (le avevano chiesto di lavorare per un notissimo stilista e lei rifiutò tanto per dire)me lo fece lei tutto in seta altro che certi tessuti misto carta che si vedono nella grande distribuzione! Ho perso il filo, secondo me occorre anche ragionare, concordo con Pink il tempo per cercare qualcosa di raffinato è necessario, noi ci siamo mossi 9 mesi prima. Che non è neppure tantissimo, abbiamo scelto uno dei ristoranti + belli di Milano, ma non specializzato in matrimoni. Auto normale di un'amica, fotografo amico che ci ha regalato album, no filmino, fiorista grossista che di solito si occupa di funerali ma se lo conosci fa anche tanti matrimoni, molto onesto che mi disse "no le calle a settembre non te le faccio spenderesti troppo non sono di stagione". Insomma se non qui faccio un poema che non interessa a nessuno, abbiamo speso una cifra assolutamente accettabile facendo un matrimonio davvero splendido e molto ammirato. BACI

    RispondiElimina
  4. Ehm.....lasciamo perdere.

    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. premessa doverosa: noi abbiamo voluto far le cose in grande, potevamo fare lo stesso con moltk meno.
      100 invitati x 120 euro, vino escluso (xchè abbiamo voluto noi, e infatti la bontà del nostro vino è già passata alla storia, però altri 800).
      Affitto villa 3mila.
      Fotografo 1700.
      Fiori 700.
      Complesso danzante 700.
      Auto d'epoca 300.
      Varie ed eventuali (soprano + violino in chiesa, prete, tableau, segnaposto, lanterne inutilizzate) più o meno 500.
      Abito scarpe, trucco parrucco,, regalo dei miei.
      Abito, scarpe, cintura, ecc, x sposo, regalo dei suoi.
      Bombo, confetti, confezioni, regalo dei miei.
      Viaggio di nozze, 13mila.

      Mi vien da piangere. Ma è stato un sogno.

      Elimina
    2. L'hai fatto consapevolmente, hai fatto tutto quello che hai voluto e sei stata felicissima della giornata: hai fatto benissimo!!!

      Elimina
  5. Io starò di brutto sotto i 10000, 55/60 invitati, fotografo solo in chiesa, auto nostra, fiori di stagione e molta fantasia e fai da me. Anche scegliere un periodo non in voga come maggio/giu/lug aiuta.. io per dicembre mi sto trovando benissimo, sia per le disponibilità che per i prezzi! E con un occhio alla qualità del cibo e dei vini, cosa a cui teniamo particolarmente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicembre è il nuovo giugno ormai!! Cmq con 55 invitati stai serena... se non hai pretese di sfarzo eccessivo, sarà un bellissimo matrimonio cmq!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

Colorato Di Pink Template by Ipietoon Blogger Template